Home - Toscana - Firenze

 
 
Ospedale degli Innocenti
Città: Firenze
Indirizzo: Piazza della SS. Annunziata
Telefono: 055/203711
Categoria: Palazzi, ville e logge
Apertura al pubblico: Lunedi, Martedi, Giovedi, Venerdi, Sabato, Domenica




Numero di visite:
21931 volte
Sito Web: Ospedale degli Innocenti ...
Descrizione:
L'Ospedale degli Innocenti venne istituito nel 1419, per volere dell'Arte della Seta, con lo scopo di ospitare i bambini abbandonati ed educarli ad un mestiere. La costruzione dell'edificio avvenne sulla base di un disegno del Brunelleschi e nel 1455 l'Istituto potè aprire. L'Ospedale rimase sempre attivo nel campo della sanità, tanto da avere parte attiva nella diffusione dei vaccini cominciata a fine del Settecento. Ai giorni nostri l'edificio è un'istituzione pubblica, che oltre a fornire sussidi per l'infanzia e le famiglie, è anche un polo di ricerca e documentazione; vi si trova anche una serie di strumenti e apparecchi medici dell'Otto e Novecento. La struttura dell'Ospedale è un esempio di architettura rinascimentale, in cui gli elementi caratteristici dell'antico vanno a sostituire il precedente stile gotico, ovvero capitelli, volte a botte, archi a tutto sesto invece che acuti, colonne e non più pilastri polistili. Ma quello che rende l'edificio una vera e propria novità è l'impiego di una proporzione geometrica che sta alla base della costruzione. Nella facciata le finestre, le nove arcate del portico e gli interassi sono tutti in proporzione tra loro, tutte le lunghezze sono in rapporto costante con il modulo di base ben definito. In questo modo la struttura appare armonica, ordinata e corrispondente in ogni sua parte. I colori stessi, la pietra e l'intonaco bianco, sono organizzati in modo da creare una bicromia simmetrica e ben calibrata. Le figure di base sono quelle più semplici e comuni, come il cerchio e il quadrato. La scelta di una struttura regolare e proporzionata impone precisi studi di partenza che fanno della matematica e del disegno mezzi imprescindibili dell'architettura. Nel portico, tra un'arcata e l'altra, i pennacchi sono decorati con medaglioni di terracotta raffiguranti dei neonati e realizzati da Andrea della Robbia.
Opinioni:
Non è stata rilasciata nessuna opinione, al momento!

Rilascia una tua opinione --»
 

» Aggiorna scheda del Palazzo «


 
Ricerca Avanzata
 



 
Categorie a: Firenze
 
 » Palazzi, ville e logge
 

 
Palazzi nelle citta' limitrofe
 
Nessun palazzo disponibile!

 
Visita inoltre:
 
 »  Musei Firenze
 »  Monumenti Firenze
 »  Abbazie Firenze
 »  Eventi Firenze
 »  Hotel Firenze

 

Copyright © 2006. Tutti i diritti riservati.