Home - Molise - Isernia

 
 
Castello di Monteroduni
Città: Monteroduni
Indirizzo: Monteroduni
Telefono: 000-000000
Categoria: Castelli, rocche e torri
Apertura al pubblico: Visitabile a richiesta




Numero di visite:
5932 volte
Sito Web: Non disponibile!
Descrizione:
Il Castello venne costruito in epoca longobarda con funzione principale di difesa e successivamente fu ampliato e fortificato maggiormente ad opera dei Normanni. Verso la fine del XII secolo l'edificio venne distrutto dalle truppe dell'imperatore Enrico VI. Nella seconda metà del Duecento il territorio di Monteroduni divenne di proprietà dei D'Evoli, ma il Castello che riedificarono fu danneggiato da una serie di disastrosi terremoti. La forma odierna dell'edificio è frutto di un restauro di metà Trecento voluto dalla regina Giovanna d'Angiò. Nella seconda metà del Seicento il Castello divenne proprietà dei Pignatelli, che lo trasformarono in una splendida residenza. L'edificio ha una forma rettangolare, quattro torri circolari merlate, poste agli angoli, e una cinta muraria di difesa. In origine attorno al Castello si trovava un fossato e l'ingresso alla struttura avveniva tramite ponte levatoio. Si segnala la Sala di Rappresentanza con un soffitto ligneo dipinto, risalente al Settecento e un pavimento in cotto ornato con lo stemma della famiglia. Negli anni Sessanta del Novecento, il proprietario, il principe Giovanni Pignatelli, fece realizzare un percorso di collegamento tra i quattro torrioni angolari. Oggi il Castello è di proprietà del Comune di Monteroduni.
Opinioni:
Utente: ROMA - Opinione:
IL CASTELLO E' BELLISSIMO, MA PURTROPPO IL COMUNE DI MONTERODUNI NON LO SA GESTIRE. POTREBBE ESSERE SFRUTTATO IN TANTI MODI ED INVECE E' LASCITO A SE STESSO.

Rilascia una tua opinione --»
Visualizza tutte le opinioni --»

» Aggiorna scheda del Palazzo «


 
Ricerca Avanzata
 



 
Categorie a: Isernia
 
 » Castelli, rocche e torri
 

 
Palazzi nelle citta' limitrofe
 
Nessun palazzo disponibile!

 
Visita inoltre:
 
 »  Musei Isernia
 »  Monumenti Isernia
 »  Abbazie Isernia
 »  Eventi Isernia

 

Copyright © 2006. Tutti i diritti riservati.